Scopri i tuoi benefici se prenoti sul nostro sito

arrivo

notti

camere

adulti

bambini

I migliori Parchi di Milano

Milano vanta più di 80 giardini pubblici, grandi e piccoli, molti dei quali ricchi di storia abbiamo deciso di scegliere quelli che hanno qualche caratteristica speciale….
Il Parco Sempione, sicuramente uno dei preferiti dai Milanesi, si estende dal Castello Sforzesco all’Arco della Pace. Con le sue piste da jogging British style, prati verdi e romantici ponti è il luogo ideale per rilassarsi e godersi il sole. Anche se il parco è dotato di otto ingressi, i suoi principali punti di accesso sono dal Castello e il Museo della Triennale.
I Giardini Pubblici Indro Montanelli (Porta Venezia) erano uno dei luoghi preferiti del famoso giornalista italiano, Indro Montanelli, a cui il parco è stato dedicato nel 2002. Ospitano il Museo di Storia Naturale e il Planetario, ma anche una serie di interessanti specie botaniche, un parco giochi e un’oasi per farfalle.
I Giardini della Villa Belgiojoso Bonaparte (che i milanesi chiamano "giardini della Villa Reale"). Qui vige la curiosa regola per cui, gli adulti possono entrare se accompagnati da bambini. Dotato di una distesa d'acqua e un piccolo tempio dedicato all'Amore, il parco ha un aspetto tipico del XIX secolo. Oggi la villa neoclassica ospita la GAM di Milano (Galleria d'Arte Moderna).
Degno di nota per la combinazione di natura e architettura è il Parco Giovanni Paolo II, una volta noto come "Parco delle Basiliche", situato tra le due antiche basiliche di Sant'Eustorgio e San Lorenzo. Caratterizzato dalla coesistenza di rovine romane e aree gioco ben attrezzate, il parco è un punto di incontro per i giovani, anche per la vicinanza al quartiere di Porta Ticinese.

In tutti i parchi di Milano si possono trovare piccole fontanelle che offrono ai passanti acqua per rinfrescarsi, i milanesi le chiamano "vedovelle" perché non smettono mai di "piangere"!

Visita anche